• Marilena D'Amico

DUE DILIGENCE IMMOBILIARE

L’analisi del rischio immobiliare rappresenta una tematica di forte attualità e rilievo nello scenario attuale del mercato.


Gli strumenti fondamentali per un’ottimale individuazione e gestione dei rischi generalmente insiti nella gestione, regolarizzazione, valorizzazione e alienazione dei patrimoni immobiliari sono:

1) Individuazione del patrimonio;

2) Monitoraggio;

3) Due Diligence immobiliare.


Oggi parliamo della “Due Diligence Immobiliare”. Il termine “due diligence” significa dovuta diligenza.

Si tratta di una procedura di analisi di tutti i documenti relativi a un immobile che può essere realizzata da avvocati allo scopo di dare maggiore certezza giuridica agli affari immobiliari.

L’indagine sull’immobile singolarmente considerato, oppure su un intero patrimonio immobiliare, consiste nella verifica, innanzitutto della piena titolarità e relativa conformità con l’individuazione catastale; ad essa si affianca una necessaria verifica degli aspetti urbanistici, edilizi, impiantistici e catastali del bene, attraverso un processo di indagine volto a controllare la conformità dello stesso rispetto alle norme in vigore.


Fare un investimento immobiliare è una grande decisione che comporta dei rischi!


Un processo di due diligence immobiliare è un modo per evitare di commettere errori ed avere sicurezza nell’acquisto.


Mi sorprende molto come ancora oggi in Italia le persone comprino senza consultare avvocati esperti in materia. Tanti sono i vantaggi di consultare esperti prima di buttarsi nell’acquisto di un immobile.


La due diligence in parole povere consente all’acquirente di capire in cosa sta investendo il suo denaro.


Se vuoi continuare a parlarmi di questo argomento, sono disponibile tramite l'email:  marilenadamico82@gmail.com  o tramite il profilo Instagram: @marilenadamico

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti